fbpx Skip to content

[Video] Blackmagic Video Assist 2

di Fabio Stanzione

Ecco un breve video in cui metto alla prova la Lumix S1H (ultimo firmware disponibile) con il formato Blackmagic Raw; ho applicato un leggero color grading alle clip.

Solitamente non uso monitor/recorder esterni per questione di praticità, ma penso che il Video Assist 12G valga il “sacrificio”.

La versione da 5 pollici è compatta e leggera, ma le batterie ne aumentano considerevolmente il peso.
Il menù è molto intuitivo e bastano pochi minuti per impostarlo al meglio, sia a livello di codec che di personalizzazione del monitor.

Con il nuovo firmware 2.4, la Lumix S1H può registrare tramite hdmi in blackmagic raw, con il citato video assist 12G. Si ha persino la possibilità di scegliere la compressione del raw, tra cui 3:1, 5:1, 8:1, 12:1.

Per quanto riguarda la memoria d’archiviazione è possibile utilizzare una comune scheda SD o in alternativa un disco SSD, collegato attraverso porta Usb-C.
Il codec Braw a 12 bit in combinazione alla gamma dinamica del V-log della macchina garantisce grandi risultati in postproduzione.

Spero di poter usare nuovamente il video assist per progetti futuri, in modo da tirare fuori tutto il potenziale da questo splendido file, e magari farne una recensione completa!

Grazie a Cine Sud, dal 1976 solo clienti felici e Video Esse srl per il Blackmagic Video Assist 12g.

Grazie al caro Francesco Manfredi, mio compagno quel giorno.

Un grandissimo grazie alla bellissima Villa Cenci Relais Masseria che ci ha ospitati per la realizzazione di alcuni video (che vedrete prestissimo).

Fabio

Altri articoli di questo autore

Condividi

Vuoi accedere agli eventi riservati?

Abbonati a soli 15€ per 365 giorni e ottieni più di ciò che immagini!

Se invece sei già iscritto ed hai la password, accedi da qui

Dimmi chi sei e ti dirò che workshop fa per te

Non è facile trovare un buon educatore!
Appartengo ad una generazione che ha dovuto adattarsi alla scarsa offerta dei tempi. Ho avuto un solo tutor, a cui ancora oggi devo molto. Brevi, fugaci ma intensi incontri in cui il sottoscritto, da solo con lui, cercava di prendere nota anche dei respiri e trarre insegnamento da ogni singola parola.
A causa di questa carenza io e i miei coetanei ci siamo dovuti spesso costruire una visione complementare come autori, designers, critici ed insegnanti e questo ci ha aiutato a costruire qualcosa di fondamentale e duraturo.
Per questo motivo con Cine Sud che vanta un’esperienza di oltre 40 anni nel settore della formazione, abbiamo pensato alla possibilità di offrire dei corsi “one to one”, costruiti sulla base delle esigenze individuali e in campi disparati, che vanno dalla tecnica alla ricerca di nuovi linguaggi in fotografia.
Dei corsi molto vicini a quelli che avremmo voluto avere nel passato, se ce ne fosse stata offerta l’opportunità e la parola opportunità non va sottovalutata, perché ha un peso e una sua valenza e non è spesso scontata.
Ognuno sarà libero di scegliere, sulla base dei nostri consigli, un autore o un tecnico, tra quelli offerti come docenti, e intraprendere un corso che gli offra quello di cui realmente ha bisogno e, eventualmente, ripetere questa esperienza in futuro.
Come quando si va da un eccellente sarto a scegliere con cura un vestito, adattandolo perfettamente al corpo, vogliamo fornirvi il corso che meglio si adatta alle vostre, singole e personali esigenze.
Niente nasce dal caso e per poter essere all’altezza di questo compito e potervi fornire un’offerta diversificata e soddisfacente, abbiamo pensato di sottoporvi un questionario tra il serio e lo scherzoso a cui vi preghiamo di rispondere.
Aiutateci a capire le vostre reali esigenze e chi abbiamo difronte, non ve ne pentirete.
Massimo Mastrorillo

Dimmi chi sei e ti dirò che workshop fa per te

Approfondiamo ! per i più intrepidi
X