fbpx Skip to content

UNA FOTOGRAFIA PER SOLIDARIETA’ e VINCI UNA POLAROID!

di Paolo Ranzani

AMICI di CINESUD!

Abbiamo deciso di sposare questo gesto di solidarietà fotografica.

Non solo aiutando a comunicare il concorso ma CINESUD ha donato anche una Polaroid che è stata messo in palio come primo premio!

𝐂𝐨𝐧𝐜𝐨𝐫𝐬𝐨 𝐟𝐨𝐭𝐨𝐠𝐫𝐚𝐟𝐢𝐜𝐨 𝐩𝐞𝐫 𝐔𝐆𝐈 – Unione Genitori Italiani contro il tumore dei bambini. –

Il concorso è aperto a tutti ed è GRATUITO e serve per unire pazienti, sostenitori, famiglie, amici che possano donare un gesto solidale alle iniziative dell’Associazione. Basta inviare una fotografia entro il 15 settembre 2021.

Il tema è  > SOLIDARIETA’ E SOCIETA’ <

La solidarietà è un gesto libero, è ricchezza per chi dona e per chi riceve, porta con sé uguaglianza, sicurezza, piacere; sono tutti valori individuali e sociali senza i quali non si potrebbe parlar di vera comunità. Essere solidali significa essere altruisti, disposti ad aiutare gli altri nei momenti di difficoltà senza chiedere nulla in cambio perché è il rapporto di fratellanza e di reciproco sostegno che collega gli uomini nella consapevolezza di appartenere alla stessa società. Concorso Fotografico UGI 2021 Mai come in questo periodo è importante mettere in evidenza la collaborazione e l’unione tra le persone, il COVID ci ha obbligati a guardare il mondo da un altro punto di vista. Se da una parte assistiamo a momenti tragici e di rabbia, di ingiustizia e di iniquità, dall’altra ci commuoviamo per la dedizione con cui molti lavoratori compiono sforzi sovrumani, restiamo esterrefatti di fronte all’empatia che le difficoltà fanno emergere e così assistiamo a numerosi gesti di meraviglioso altruismo; abiti e cibo donati ai senzatetto ed ai più bisognosi, forze dell’ordine che pagano la spesa a chi non può più permettersela, vicini di casa che fanno le commissioni a chi non può uscire, pane pagato per chi verrà a chiederlo, sospensione degli affitti e tante altre dimostrazioni di aiuto reciproco. Nei momenti difficili sappiamo anche tirare fuori il meglio di noi ed è questo il gesto che vorremo vedere nelle vostre fotografie per il nuovo concorso UGI.

Il vostro compito sarà quello di tramutare in immagini con fantasia, capacità, immaginazione e maestria, tutto ciò che per voi significa “Solidarietà e Società”

Vi ricordo ancora che ci sono bellissimi premi tra cui borse, zaini, casse acustiche e la bellissima POLAROID donata da CineSud FotoMagazine.

In Giuria ci sarà anche Willie Peyote , Marina Alessi  e il nostro FRANCESCO MAZZA.

Dateci una mano. Partecipate e/o diffondete questa iniziativa.

Professionisti o amatori, dilettanti e artisti, grandi e piccini, fate un gesto semplice, inviate una fotografia e il mondo sarà più bello.

Il link al bando lo trovate nel primo commento qui:

https://www.ugi-torino.it/concorsi/concorso-fotografico-2021-solidarieta-e-societa

Oppure andando sulla pagina di UGI:

https://www.facebook.com/ugiodv

Altre info su UGI:

L’UGI – Unione Genitori Italiani contro il tumore dei bambini – ODV, è nata nel 1980 a Torino presso l’Ospedale Infantile Regina Margherita per volere di un gruppo di genitori di bambini affetti da tumore che desideravano offrire ad altri genitori un sostegno nel percorso di cura e ai bambini attività di gioco e didattiche.

Gli obiettivi dell’Associazione sono:

  • Migliorare la qualità della vita dei bambini e ragazzi nel corso della terapia e aiutare le famiglie ad affrontare le difficoltà di ordine personale, economico e logistico che possono presentarsi nel corso della malattia dei loro figli;
  • Formare personale volontario in grado di porsi in relazione con i giovani pazienti e di offrire conforto e sostegno a genitori e familiari;
  • Contribuire alla ricerca scientifica (borse di studio a medici e ricercatori, acquisto apparecchiature e attrezzature sanitarie) e alla diffusione della cultura sanitaria;
  • Sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni attraverso il proprio operato e organizzando convegni, seminari ed eventi.

Altri articoli di questo autore

Condividi

Vuoi accedere agli eventi riservati?

Abbonati a soli 15€ per 365 giorni e ottieni più di ciò che immagini!

Se invece sei già iscritto ed hai la password, accedi da qui

Dimmi chi sei e ti dirò che workshop fa per te

Non è facile trovare un buon educatore!
Appartengo ad una generazione che ha dovuto adattarsi alla scarsa offerta dei tempi. Ho avuto un solo tutor, a cui ancora oggi devo molto. Brevi, fugaci ma intensi incontri in cui il sottoscritto, da solo con lui, cercava di prendere nota anche dei respiri e trarre insegnamento da ogni singola parola.
A causa di questa carenza io e i miei coetanei ci siamo dovuti spesso costruire una visione complementare come autori, designers, critici ed insegnanti e questo ci ha aiutato a costruire qualcosa di fondamentale e duraturo.
Per questo motivo con Cine Sud che vanta un’esperienza di oltre 40 anni nel settore della formazione, abbiamo pensato alla possibilità di offrire dei corsi “one to one”, costruiti sulla base delle esigenze individuali e in campi disparati, che vanno dalla tecnica alla ricerca di nuovi linguaggi in fotografia.
Dei corsi molto vicini a quelli che avremmo voluto avere nel passato, se ce ne fosse stata offerta l’opportunità e la parola opportunità non va sottovalutata, perché ha un peso e una sua valenza e non è spesso scontata.
Ognuno sarà libero di scegliere, sulla base dei nostri consigli, un autore o un tecnico, tra quelli offerti come docenti, e intraprendere un corso che gli offra quello di cui realmente ha bisogno e, eventualmente, ripetere questa esperienza in futuro.
Come quando si va da un eccellente sarto a scegliere con cura un vestito, adattandolo perfettamente al corpo, vogliamo fornirvi il corso che meglio si adatta alle vostre, singole e personali esigenze.
Niente nasce dal caso e per poter essere all’altezza di questo compito e potervi fornire un’offerta diversificata e soddisfacente, abbiamo pensato di sottoporvi un questionario tra il serio e lo scherzoso a cui vi preghiamo di rispondere.
Aiutateci a capire le vostre reali esigenze e chi abbiamo difronte, non ve ne pentirete.
Massimo Mastrorillo

Dimmi chi sei e ti dirò che workshop fa per te

Approfondiamo ! per i più intrepidi
X