fbpx Skip to content

Storie brevi di vita reale: Tonino il pescatore [Rino Giardiello]

di Rino Giardiello

Febbraio. Una bella giornata di sole e la necessità di provare sul campo lo zoom Sigma 28-70/2.8 Contemporary ricevuto per il test.
La spiaggia è a pochi passi ed offre, al di là del mare, molti soggetti sui quali mettere alla prova un obiettivo.

Non c’è molta gente, solo un’anziana coppia che si gode il sole seduta su una barca rovesciata. Lei poggia la testa sulla spalla di lui con atteggiamento affettuoso.

Poco più avanti c’è una piccola barca da pesca non in perfette condizioni estetiche. Mi piace ed inizio a girarci intorno scattando foto. Lo faccio senza nessuna fretta perché il sole è gradevole e la vista del mare invernale mi rasserena.

L’uomo anziano si alza e viene verso di me.
“Scusi, posso chiederle perché le interessa così tanto questa barca?”.
“Sono un fotografo e mi piace molto. È sua?”.
“Sì, è mia – sorride con gli occhi – e l’ho costruita io”.
“Complimenti, ma l’adopera ancora?”.
“Tutti i giorni”.

A questo punto la moglie ritiene d’intervenire: “Quella barca è la sua vita, si alza la mattina presto per andare a pescare e spesso il pomeriggio passa le ore a guardarsela, dice per farle compagnia”.

Mi presento.
“E lei come si chiama?”.
“Tonino… Tonino il pescatore”.
Ancora la moglie: “In zona lo conoscono tutti!”.

Tonino mi spiega come ha costruito la barca nominando procedimenti e pezzi di barche famose che ha messo insieme e non conosco, ma lo ascolto con attenzione.

Conclude: “Sembra malandata, ma è in perfetto ordine ed affidabile”.

Guardo la piccolissima cabina dove immagino che Tonino possa entrare a stento. Gli prometto le stampe delle foto e gli chiedo come dargliele.

“Sono sempre qui, mi trova di sicuro, e se non ci sono le infili sotto la porta della cabina”.

La moglie conferma annuendo con la testa: “Sì, è sempre qui… magari ci trova tutti e due!”.

Già, tutti e due. Una vita insieme. E la barca è come loro: vecchia, forte e affidabile.

Rino Giardiello © 02/2021
Riproduzione Riservata

Tutte le foto sono ©  Rino Giardiello e sono state scattate con la fotocamera Sigma fp. Qui il test completo della Sigma fp e qui quello dello zoom Sigma 28-70/2.8 Contemporary usato per queste foto. Disponibile anche la videorecensione del Sigma 28-70/2.8 DG DN Contemporary su YouTube.

Altri articoli di questo autore

Condividi

Vuoi accedere agli eventi riservati?

Abbonati a soli 15€ per 365 giorni e ottieni più di ciò che immagini!

Se invece sei già iscritto ed hai la password, accedi da qui

Dimmi chi sei e ti dirò che workshop fa per te

Non è facile trovare un buon educatore!
Appartengo ad una generazione che ha dovuto adattarsi alla scarsa offerta dei tempi. Ho avuto un solo tutor, a cui ancora oggi devo molto. Brevi, fugaci ma intensi incontri in cui il sottoscritto, da solo con lui, cercava di prendere nota anche dei respiri e trarre insegnamento da ogni singola parola.
A causa di questa carenza io e i miei coetanei ci siamo dovuti spesso costruire una visione complementare come autori, designers, critici ed insegnanti e questo ci ha aiutato a costruire qualcosa di fondamentale e duraturo.
Per questo motivo con Cine Sud che vanta un’esperienza di oltre 40 anni nel settore della formazione, abbiamo pensato alla possibilità di offrire dei corsi “one to one”, costruiti sulla base delle esigenze individuali e in campi disparati, che vanno dalla tecnica alla ricerca di nuovi linguaggi in fotografia.
Dei corsi molto vicini a quelli che avremmo voluto avere nel passato, se ce ne fosse stata offerta l’opportunità e la parola opportunità non va sottovalutata, perché ha un peso e una sua valenza e non è spesso scontata.
Ognuno sarà libero di scegliere, sulla base dei nostri consigli, un autore o un tecnico, tra quelli offerti come docenti, e intraprendere un corso che gli offra quello di cui realmente ha bisogno e, eventualmente, ripetere questa esperienza in futuro.
Come quando si va da un eccellente sarto a scegliere con cura un vestito, adattandolo perfettamente al corpo, vogliamo fornirvi il corso che meglio si adatta alle vostre, singole e personali esigenze.
Niente nasce dal caso e per poter essere all’altezza di questo compito e potervi fornire un’offerta diversificata e soddisfacente, abbiamo pensato di sottoporvi un questionario tra il serio e lo scherzoso a cui vi preghiamo di rispondere.
Aiutateci a capire le vostre reali esigenze e chi abbiamo difronte, non ve ne pentirete.
Massimo Mastrorillo

Dimmi chi sei e ti dirò che workshop fa per te

Approfondiamo ! per i più intrepidi
X