fbpx Skip to content

Sony WPO 2021, ecco i finalisti: i vincitori annunciati il 15 aprile [Alessandro Tarantino]

di Alessandro Tarantino

La World Photography Organisation ha annunciato i fotografi finalisti e le rose dei candidati del Concorso Professional dei Sony World Photography Awards 2021. Giunto alla sua XIV edizione, il Concorso Professional premia un progetto fotografico di rilievo per l’eccellenza tecnica e la nuova prospettiva offerta su temi contemporanei.

 Il vincitore del titolo Fotografo dell’Anno 2021 sarà selezionato tra questi finalisti e svelato il 15 aprile nel corso di una trasmissione in streaming sulle piattaforme digitali della World Photography Organisation.
Per l’edizione 2021 dei quattro concorsi degli Awards sono state inviate più di 330.000 immagini da 220 territori; di queste, oltre 145.000 solo per le 10 categorie del Concorso Professional – il numero più alto fino a oggi.  Quest’anno si aggiunge inoltre la nuova categoria Portfolio, che offre ai fotografi l’opportunità di inviare singole immagini di progetti diversi che hanno però in comune lo stile e le abilità tecniche.
I progetti dei finalisti e delle rose dei candidati del Concorso Professional è stato giudicato da: Natasha Egan, Direttore Esecutivo, Museum of Contemporary Photography, Chicago; Sunyoung Kim, Curatore, Museum of Photography Seoul, Corea del Sud; Azu Nwagbogu, Fondatore e Direttore, African Artists’ Foundation and Lagos Photo Festival; Lindsay Taylor, Curatrice, University of Salford Art Collection; Hannah Watson, Direttore, Trolley Books; e Mike Trow, Curatore indipendente e Photo Editor, Presidente della Giuria.

Anche i vincitori finali dei Concorsi Student, Youth, Open e Professional dei Sony World Photography Awards 2021 saranno annunciati il 15 aprile 2021 sulle piattaforme video e digitali della World Photography Organisation.
«L’integrità, l’intenzionalità e le modifiche presentate nei progetti di quest’anno hanno acceso il dibattito tra i giurati suscitando un apprezzamento genuino. I fotografi si sono ribellati alle difficoltà del 2020 usando il tempo per approfondire i progetti personali ed esplorare le storie che hanno preso vita nelle loro comunità locali. Il loro impegno ha dato tutti i suoi frutti con lavori che rappresentano un considerevole passo in avanti in termini di qualità, dando alla competizione di quest’anno un tocco speciale», ha commentato Mike Trow.


I finalisti dell’edizione 2021 sono:

Architettura: Gu Guanghui, Cina continentale; Tomáš Vocelka, Repubblica Ceca; Frank Machalowski, Germania.

Creatività: Luigi Bussolati, Italia; Sasha Bauer, Federazione Russa; Mark Hamilton Gruchy, Regno Unito.

Scoperta documentaria: Craig Easton, Regno Unito; Vito Fusco, Italia; Lorenzo Tugnoli, Italia.

Ambiente: Mohammad Hossein Madadi, Repubblica Islamica dell’Iran; Antonio Pérez, Spagna; Simone Tramonte, Italia.

Paesaggio: Majid Hojati, Repubblica Islamica dell’Iran; Andrea Ludovico Ferro, Italia; Fyodor Savintsev, Federazione Russa.

Ritratto: Craig Easton, Regno Unito; Julia Fullerton-Batten, Regno Unito; Jane Hilton, Regno Unito.

Portfolio: Brais Couto, Spagna; Loli Laboureau, Argentina; Laura Pannack, Regno Unito.

Sport: Anas Alkharboutli, Siria; Patrick Meinhardt, Spagna; Farzam Saleh, Repubblica Islamica dell’Iran.

Natura morta: Peter Eleveld, Paesi Bassi; Alessandro Pollio, Italia; Paloma Rincon, Spagna.

Naturalistica: Graeme Purdy, Regno Unito; Angel Fitor, Spagna; Luis Tato, Spagna.

 

I progetti fotografici finalisti del Sony World Photography Awards 2021 sono visionabili qui.

Altri articoli di questo autore

Condividi

GIOVEDì 15 APRILE ALLE 18:30!
CLICCA SULL'IMMAGINE
PER ISCRIVERTI ALL'EVENTO

X