fbpx Skip to content

LuganoPhotoDays 2020, prorogata al 28 febbraio l’iscrizione: in palio fino a 2800 euro [Alessandro Tarantino]

C’è tempo fino al 28 febbraio prossimo per partecipare al festival internazionale di fotografia LuganoPhotoDays.

Ideato da Marco Cortesi e giunto ormai alla sua nona edizione, il festival è rivolto alla partecipazione sia di professionisti che di amatori (maggiorenni) e si articola in due sezioni: “Reportage & Documentary” e “Wildlife & Nature”.

La prima è una sezione dedicata alla fotografia documentaristica: per competere è necessario parteciparvi con un progetto composto da un minimo di 6 scatti fino ad un massimo di 12. È possibile sottomettere più progetti all’approvazione della giuria.

Questa è composta da Elizabeth Krist (photo editor di National Geographic per oltre vent’anni), Pascal Maitre (fotografo National Geographic), Marco Pinna (photo editor di National Geographic Italia).

Nella scorsa edizione, la prima sezione è stata vinta da Enrico Carpegna con il progetto fotografico “Balcanica” (in foto uno degli scatti).

Anche per partecipare alla seconda categoria sarà necessario inviare una (o più) serie composte da 6 a 12 fotografie attinenti alla fotografia naturalistica. La scorsa edizione, ad essere premiato in questa categoria è stato Alan Schroeder con il suo progetto “Saving Orangutans” in cui è raccontato il salvataggio, il recupero e il rilascio degli oranghi di Sumatra, in Indonesia.

La giuria della sezione “Wildlife & Nature” è formata da Javier Aznar (fotografo National Geographic e biologo), Magdalena Herrera (responsabile della fotografia di Geo), Sergio Pitamitz (fotografo collaboratore di National Geographic

Per l’edizione riferita agli scatti 2020, infine, è stata creata una terza sezione specificamente dedicata alla pandemia da Covid-19 che ha colpito il pianeta: è la sezione “IBSA Foundation – Covid-19”, che vuole raccontare il modo in cui le persone stanno vivendo questo periodo di incertezze, preoccupazioni, distanza sociale. Anche in questo caso sarà possibile partecipare con una o più serie composte da 6 a 12 foto.

In questo caso la giuria sarà composta da composta da Roberto Burioni (immunologo, accademico e divulgatore scientifico), Andrea Frazzetta (fotografo documentarista), Francesca Nava (giornalista e documentarista). La sezione è stata creata con il sostegno di Fondazione IBSA per la ricerca scientifica.

I tre vincitori delle singole sezioni riceveranno un premio di CHF 750 (circa 700 euro) in contanti ognuno e potranno partecipare alla selezione per il Lugano Award 2020 che sancirà il vincitore assoluto del concorso al quale andrà un premio in denaro di CHF 3.000 (circa 2800 euro) in contanti.

Per conoscere il regolamento completo e per iscriversi basta cliccare su www.luganoaward.com

Altri articoli di questo autore

Condividi

Corsi di fotografia

Corsi di post produzione

Corsi di videografia

MARTEDì 09 MARZO ALLE 18:30!
SCRIVI A INFO@CINESUDFOTOMAGAZINE.IT
SE VUOI ACCEDERE ALLA DIRETTA ZOOM!

X