fbpx Skip to content

Il potere e la responsabilità di fotografare vite umane | Francesco Malavolta | @TEDxVicenzaSalon

di Cine Sud Foto Magazine

Abbiamo il piacere di condividere con voi le riflessioni di Francesco Malavolta sulla responsabilità del fotografo e della fotografia.

La responsabilità di un fotografo è quella di veicolare e far percepire attraverso le immagini che la verità è complessa, stratificata, e mai univoca. Ma deve anche proteggere la verità – e, quindi, le immagini che la raccontano – dalle manipolazioni di chi ha interesse a raccontarne una versione funzionale ai propri obiettivi.

Nel video realizzato dal palco di @TEDxVicenza vi parlo della responsabilità di fotografo e dell’impatto delle foto sulla vita delle persone fotografate.

Come fotografo, ogni volta che scatto una foto e creo la selezione da inviare mi assumo la grande responsabilità per l’impatto che posso veicolare. RACCONTARE COSA C’E’ NELLA FOTO! 

L’etica professionale ci chiede di raccontare i fatti. Io faccio quello, posizionando la mia macchina fotografica sulla scena, raccogliendo storie…E’ vero! E’ la mia VERITà…, ma è quella sicuramente più vicina o copia della realtà.

Sicuramente quello che non C’E’ nella foto E’ IL DOLORE DI QUELLA STORIA , di tutta la storia…”

Contatti:

https://www.facebook.com/francesco.malavolta.3/

https://www.instagram.com/malavoltafrancesco/

www.francescomalavolta.com

Francesco Malavolta è un fotogiornalista iscritto all’OdG della Calabria, impegnato da oltre vent’anni nella documentazione dei flussi migratori che interessano il nostro continente. Gli ultimi segnati da un intensificarsi senza precedenti delle migrazioni stesse. Un lavoro svolto in un contesto spazio-temporale in costante mutamento che lo ha portato a viaggiare lungo i confini di una Europa sempre più blindata e difficile da raggiungere via terra o via mare. Da 10 anni collabora con la Comunità Europea, varie agenzie di stampa internazionale come Associated Press, nonché organizzazioni internazionali quali UNHCR e OIM.

 

Scopri di più su https://www.ted.com/tedx

Altri articoli di questo autore

Condividi

Vuoi accedere agli eventi riservati?

Abbonati a soli 15€ per 365 giorni e ottieni più di ciò che immagini!

Se invece sei già iscritto ed hai la password, accedi da qui

Dimmi chi sei e ti dirò che workshop fa per te

Non è facile trovare un buon educatore!
Appartengo ad una generazione che ha dovuto adattarsi alla scarsa offerta dei tempi. Ho avuto un solo tutor, a cui ancora oggi devo molto. Brevi, fugaci ma intensi incontri in cui il sottoscritto, da solo con lui, cercava di prendere nota anche dei respiri e trarre insegnamento da ogni singola parola.
A causa di questa carenza io e i miei coetanei ci siamo dovuti spesso costruire una visione complementare come autori, designers, critici ed insegnanti e questo ci ha aiutato a costruire qualcosa di fondamentale e duraturo.
Per questo motivo con Cine Sud che vanta un’esperienza di oltre 40 anni nel settore della formazione, abbiamo pensato alla possibilità di offrire dei corsi “one to one”, costruiti sulla base delle esigenze individuali e in campi disparati, che vanno dalla tecnica alla ricerca di nuovi linguaggi in fotografia.
Dei corsi molto vicini a quelli che avremmo voluto avere nel passato, se ce ne fosse stata offerta l’opportunità e la parola opportunità non va sottovalutata, perché ha un peso e una sua valenza e non è spesso scontata.
Ognuno sarà libero di scegliere, sulla base dei nostri consigli, un autore o un tecnico, tra quelli offerti come docenti, e intraprendere un corso che gli offra quello di cui realmente ha bisogno e, eventualmente, ripetere questa esperienza in futuro.
Come quando si va da un eccellente sarto a scegliere con cura un vestito, adattandolo perfettamente al corpo, vogliamo fornirvi il corso che meglio si adatta alle vostre, singole e personali esigenze.
Niente nasce dal caso e per poter essere all’altezza di questo compito e potervi fornire un’offerta diversificata e soddisfacente, abbiamo pensato di sottoporvi un questionario tra il serio e lo scherzoso a cui vi preghiamo di rispondere.
Aiutateci a capire le vostre reali esigenze e chi abbiamo difronte, non ve ne pentirete.
Massimo Mastrorillo

Dimmi chi sei e ti dirò che workshop fa per te

Approfondiamo ! per i più intrepidi
X