fbpx Skip to content

…la luce.

di Carmelo Vazzana

 

La luce ci permette di essere ciò che siamo, ci accorgiamo della sua importanza quando non possiamo averla intorno, e ne abbiamo talmente bisogno che costruiamo fonti luminose sempre più piccole ed efficienti per non esserne mai a corto. 

Normalmente sarei portato a parlare del mio lavoro di video-maker parlando di tecniche e mezzi di ripresa, ma è la luce ed in particolare quella che rischiara la mia città natale, Reggio Calabria, che mi ha fatto iniziare a lavorare con l’immagine.

Nella mia città il cielo è poco più alto dei palazzi del Corso Garibaldi, la via principale della città, ed è per questo che possiamo godere di una luce meravigliosa, che viene ulteriormente amplificata dallo specchio di mare che ci circonda.

Sono inconsapevolmente appassionato di fotografia dall’età di 7 anni, ho sempre cercato di fissare nel tempo questo flusso costante che ci inonda. Lo Stretto di Messina ha sempre regalato spettacoli mozzafiato che sono scolpiti nella mia memoria e mi aiutano a trovare soluzioni compositive e di illuminazione sinceramente familiari a chi mi chiede di riprendere o fotografare qualcosa che ha a cuore.

L’abbondante presenza di luce che caratterizza il sud d’Italia plasma tutto ciò che ci circonda, dalle colline alle persone, tutto mostra il segno del sole e del vento, altro elemento che ci influenza pesantemente, tutto sembra sotto la costante pressione di questi agenti e ovviamente non posso fare a meno di manifestare nel mio lavoro questa impronta.

A prescindere dal medium utilizzato, il mio operato parla di tutto questo, di mare inquieto e di terra che ti piega la schiena, parla delle spiagge spazzate dai venti che trasportano lo sguardo fin sui calanchi secchi ed orgogliosi come le rughe delle persone che abitano in quei luoghi. 

La passione che questo posto meraviglioso ti regala è un dono incommensurabile, una luce nello sguardo che ci da la possibilità di vivere ovunque e di leggere il mondo che ci circonda, perché noi, il mondo, l’abbiamo già visto. È già passato da questo stretto fazzoletto di terra e mare, tanti anni fa il mondo guardava la Calabria  con occhi meravigliati.

Altri articoli di questo autore

Condividi

Vuoi accedere agli eventi riservati?

Abbonati a soli 15€ per 365 giorni e ottieni più di ciò che immagini!

Se invece sei già iscritto ed hai la password, accedi da qui

Dimmi chi sei e ti dirò che workshop fa per te

Non è facile trovare un buon educatore!
Appartengo ad una generazione che ha dovuto adattarsi alla scarsa offerta dei tempi. Ho avuto un solo tutor, a cui ancora oggi devo molto. Brevi, fugaci ma intensi incontri in cui il sottoscritto, da solo con lui, cercava di prendere nota anche dei respiri e trarre insegnamento da ogni singola parola.
A causa di questa carenza io e i miei coetanei ci siamo dovuti spesso costruire una visione complementare come autori, designers, critici ed insegnanti e questo ci ha aiutato a costruire qualcosa di fondamentale e duraturo.
Per questo motivo con Cine Sud che vanta un’esperienza di oltre 40 anni nel settore della formazione, abbiamo pensato alla possibilità di offrire dei corsi “one to one”, costruiti sulla base delle esigenze individuali e in campi disparati, che vanno dalla tecnica alla ricerca di nuovi linguaggi in fotografia.
Dei corsi molto vicini a quelli che avremmo voluto avere nel passato, se ce ne fosse stata offerta l’opportunità e la parola opportunità non va sottovalutata, perché ha un peso e una sua valenza e non è spesso scontata.
Ognuno sarà libero di scegliere, sulla base dei nostri consigli, un autore o un tecnico, tra quelli offerti come docenti, e intraprendere un corso che gli offra quello di cui realmente ha bisogno e, eventualmente, ripetere questa esperienza in futuro.
Come quando si va da un eccellente sarto a scegliere con cura un vestito, adattandolo perfettamente al corpo, vogliamo fornirvi il corso che meglio si adatta alle vostre, singole e personali esigenze.
Niente nasce dal caso e per poter essere all’altezza di questo compito e potervi fornire un’offerta diversificata e soddisfacente, abbiamo pensato di sottoporvi un questionario tra il serio e lo scherzoso a cui vi preghiamo di rispondere.
Aiutateci a capire le vostre reali esigenze e chi abbiamo difronte, non ve ne pentirete.
Massimo Mastrorillo

Dimmi chi sei e ti dirò che workshop fa per te

Approfondiamo ! per i più intrepidi
X