fbpx Skip to content

“Flattened in Time and Space”, Angelo Vignali e la nuova narrazione dei suoi ricordi di famiglia

di Alessandro Tarantino

Nei cassetti dei mobili all’interno delle case dei nonni si accumulano fotografie a bizzeffe. Tra album ingialliti e spaginati, nei classici portafoto in vinile o sotto un numero imprecisato di centrini, quelle immagini hanno uno straordinario potere evocativo e riescono a raccontare diverse epoche, diverse emozioni, diverse storie.

Angelo Vignali, partendo dalle fotografie di famiglia, ha costruito un romanzo visivo, un percorso che ha come protagonista suo nonno Concetto Drago, siciliano di Scicli classe 1921, e ha così dato forma al libro “Flattened in Time and Space”.

Un volume dal forte impatto estetico, che in 368 pagine che raccolgono 300 fotografie di famiglia a colori, recuperate tra quei cassetti e quegli album e riorganizzate, raccontano un’epoca, ne descrivono tradizioni e costumi di una famiglia e trasportano il lettore nel tempo e nello spazio.

Le fotografie sono state scattate nel corso del tempo oltre che da Angelo Vignali anche da parenti e amici. Ritraggono luoghi, volti, situazioni, relazioni ed eventi tra i più diversi. Tutto, nel libro, non ha una precisa collocazione spaziotemporale, ma ha la forza di catturare e coinvolgere creando una nuova narrazione.

A catturare è il meccanismo con cui immagini estremamente personali, spesso intime, in cui sono ritratti volti e luoghi cari all’autore e alla sua famiglia, hanno la capacità di assurgere a immagini riconoscibili da chiunque come momenti di vita quotidiana e personale. Una sensazione amplificata dalla riorganizzazione in ordine non cronologico e senza l’indicazione di un luogo e una data precisi, quasi fossero fotografie che riferiscono di moment tutt’altro che realmente vissuti.

«Flattened in Time and Space di Angelo Vignali è un’affascinante epopea fotografica, in viaggio tra finzione e realtà. Il suo modo di tenere perplessi le persone con il suo racconto e la sua narrazione è originale in questo campo».

Erik Kessels

Angelo Vignali sarà ospite della nostra rubrica “Prima parliamo, poi leggiamo” del prossimo 29 aprile: non mancate!

Altri articoli di questo autore

Condividi

MARTEDÌ 11 MAGGIO ALLE 18:30!
CLICCA SULL'IMMAGINE
PER ISCRIVERTI ALL'EVENTO

X